Il latte? Un rimedio naturale contro le macchie d’inchiostro sui tessuti

 

Un antico proverbio dice “non piangere sul latte versato“, questa frase al giorno d’oggi dovrebbe subire qualche variazione perchè il latte oltre ad essere un alimento nutriente si trasforma in un prodotto utilissimo in diverse occasioni.

Quindi badate bene la prossima volta che verserete un bicchiere di latte, raccoglietene il più possibile e mettelo da parte, non si sa mai quando la bevanda possa rivelarsi utile.
Dalla pulizia degli oggetti di pelle all’eliminazione delle macchie d’inchiostro, passando per l’ammorbidente naturale per la pelle. Di seguito troverete una guida su come usare ogni singola goccia del liquido bianco.

                              Guida agli usi alternativi del latte


PER RIPARARE LE PORCELALNE SCHEGGIATE

Non tutti sanno come il latte può trasformarsi in un liquido davvero versatile, possiede infatti delle ottime proprietà riparatrici.  Se avete degli oggetti di porcellana a cui siete legati che purtroppo con il tempo si sono rovinati o scheggiati, questo prodotto fa al caso vostro. Vi basterà immergerli in una bacinella con latte caldo e lasciarli a bagno sin quando non si sarà raffreddato ed il gioco è fatto le vostre porcellane torneranno come nuove.

PER TOGLIERE LE MACCHIE  DI  INCHIOSTRO DAI TESSUTI 

Sappiamo quanto i nostri bambini amano pasticciare con penne e pennarelli, spesso tornano dalla scuola materna con grosse macchie di inchiostro che compromettono il loro grembiulino.
Prima di gettarlo definitivamente provate ad immergerlo in una bacinella con del latte freddo, ancora meglio se acido, e lasciatelo in ammollo per tutta la notte. Dopodichè con attenzione e cura strofinate la parte macchiata facendo attezione a non strappare il capo, a seguire lavatelo normalmente in lavatrice.

RIMEDIARE AL MAGLIONE INFELTRITO 
Siete disperati perchè  il vostro maglione di lana preferito è finito per sbaglio nella lavatrice durante il lavaggio a 60° gradi, finendo ovviamente per infeltrirsi?
Un ottimo rimedio per ovviare a questo problema è quello di immergere direttamente il maglione nel latte per circa una mezz’oretta, in seguito provvedete a lavarlo nuovamente.

SCARPE O BORSE DI PELLE 
Per mantenere sempre pulitele le vostre scarpe o borse di pelle, anzichè utilizzare prodotti chimici altamente dannosi, potete benissimo affidarvi ad una soluzione composta per metà da acqua e per metà da latte scremato.
Passate la miscela con un panno inumidito e procedete con la pulizia. Per evitare che rimanga appiccicosa è preferibile passare un po’ di acqua.  La stessa soluzione vi aiuterà anche a rinnovare borse o scarpe di vernice.

PER LA PULIZIA DELLE MANI
Passare una bella giornata all’aria aperta occupandoci del nostro giardino è sicuramente qualcosa di meraviglioso, ma dopo occorre fare i conti con le macchie di terra che non vogliono andare via dalle mani.
Un buon detergente naturale per la pulizia delle mani è rappresentato da una pasta fatta con farina d’avena e latte. Strofinate vigorosamente sulle vostre mani e vedrete che le macchie scompariranno. La farina d’avena e il latte inoltre, ammorbidiranno la pelle.

AMMORBIDENTE PER LA PELLE 

Sapevate che il latte è un ammorbidente naturale della pelle? L’aggiunta di circa mezza tazza di latte in polvere nella vasca da bagno, mentre si sta riempiendo d’acqua, vi permetterà di creare un bagno rilassante e nutriente per la pelle.

http://www.stilenaturale.com/news/1389/Il-latte-Un-rimedio-naturale-contro-le-macchie-d%E2%80%99inchiostro-sui-tessuti.html