Cosmetica naturale: dalla cipria compatta al Biodizionario

La cosmetica naturale come quella convenzionale per molti rappresenta il paese dei balocchi, ma in quanti conoscono realmente la composizione dei prodotti? Secondo statistiche recenti sembra che una donna usa in media 12 prodotti al giorno, ciascuno contiene fino a 175 composti chimici, ed il 60% di questi ingredienti può venire assorbito dall’organismo. Sappiate che le case cosmetiche sono obbligate a riportare sulla confezione l’elenco completo degli ingredienti del tipo di make up venduto. Si tratta dell’INCI (International Nomenclature of Cosmetic Ingredients) lo strumento necessario per scegliere in modo consapevole il make up più adatto alla vostra pelle.
Un ottima guida per un consumo consapevole di cosmetici è sicuramente il Biodizionario del chimico industriale Fabio Zago (www.biodizionario.it),  l’unico supporto in lingua italiana che permette di individuare gli ingredienti presenti nei cosmetici. Grazie ad un segnale simile a quello di un semaforo con pallini verdi, gialli o rossi sarà possibile conoscere la dannosità più o meno grave del prodotto.

La gamma completa di cosmetica naturale eco ideata, sviluppata e prodotta in Italia prende il nome di “Lady Futura”, proveniente dall’azienda World Nature Srl, è stata concepita per introdurre la filosofia “green” all’interno del mercato della cosmetica.

continua a leggere…

Guida all’uso dello yogurt scaduto

 

Lo yogurt, con poche calorie e molto nutrimento è un prodotto tra i più amatisopratutto dalle donne e lo sarà ancor di più quando scopriranno i diversi usi alternativi che offre. Questi utilizzi aiuteranno anche a non sprecare lo yogurt scaduto. Importante: evitate di usarlo se emana cattivo odore o l’involucro è gonfio.
Ottone: pulizia con lo yogurt
Risparmiare sui detergenti per la pulizia della casa può essere una buon alternativa per combattere la crisi. In questo campo lo yogurt può esserci d’aiuto, lasciandolo agire per una decina di minuti sugli elementi in ottone e poi risciacquando con un panno umido torneremo ad avere delle maniglie lucidissime.

Balsamo per capelli utilizzando lo yogurt
Lo yogurt, in particolare quello bianco, può essere usato come balsamo per i capelli. Sarà sufficiente far riscaldare una tazzina di olio d’oliva e una volta tiepida mescolare il liquido con un vasetto di yogurt bianco, amalgamando per bene i due ingredienti.
Dopo aver fatto lo shampoo, spalmate il composto sui capelli facendolo agire per una decina di minuti. Poi, risciacquate accuratamente. Lo yogurt, grazie all’acidità, rende naturalmente più lucido il capello.
Curiosità: Amate cambiare colore di capelli usando l’henne, lo yogurt vi aiuterà con la sua base acida ad attivare più in fretta l’effetto della miscela, allo stesso tempo nutrendo i vostri capelli.

Crema mani allo yogurt 
Una crema a base di yogurt è un ottimo rimedio naturale per le vostre mani, quindi prendete un vasetto di quello bianco versatelo in un contenitore di vetro e spremete un limone intero al suo interno.
Aggiungete un cucchiaino di miele e miscelate tutti gli ingredienti, chiudete il contenitore e mettetelo in frigo per un paio d’ore. Prima di andare a dormire spalmate la crema sulle vostre mani (farà bene anche alle vostre unghie!) per qualche minuto, poi lavatele e asciugatele per bene. In questo modo avrete delle mani morbide, nutrite e rigenerate!

Scrub per il corpo 
Avete la pelle secca? Allora uno scrub allo yogurt è quello che vi serve. Mescolate un vasetto di yogurt con una manciata di zucchero e una di farina d’avena e lasciate riposare il tutto per circa 15 minuti. Adesso procedete spalmandola su tutto il corpo, poi risciacquate togliendo i residui di yogurt ed il gioco è fatto. Avrete di nuovo una pelle liscia e morbida.

Non buttate via niente, ma suonatelo: guida alle Band Eco italiane

 

 

E‘ proprio così: “Non buttate via niente, ma suonatelo!” Questa la filosofia della nuova corrente musicale “green” che vede protagonisti tutti quei gruppi musicali decisi ad abbandonare i comuni strumenti, per ricercare un nuovo sound attraverso l’utilizzo di materiali di recupero.

Frugando in una cantina o cambiando destinazione d’uso ad un vecchio elettrodomestico, in questo modo prendono vita nuovi strumenti musicali con cui creare suoni unici e originali con lo scopo di intrattenere il pubblico e allo stesso tempo sensibilizzare sui temi dell’ambiente. Lungo la nostra penisola sono diverse le formazioni impegnate su questo fronte: qui segnialiamo le più conosciute.

continua a leggere…

Perché utilizzare il cuscino gravidanza allattamento di pula di farro

Come valido sostegno per le future mamme c’è un prodotto interamente naturale proveniente dalla madre terra, che consigliamo di inserire nella lista delle cose da avere durante la gestazione: il cuscino gravidanza, cuscino allattamento in pula di farro.

Utilizzando un cuscino in pula di farro, non solo si contribusce allo sviluppo psico-fisico del bambino, ma si avrà anche un grande alleato nei mesi che precedono il parto alleviando quei classici disturbi che si manifestano nell’ultimo periodo della gravidanza come gonfiore delle gambe, stanchezza, affaticamento della schiena e sonno inquieto.

DOVE ACQUISTARE IL CUSCINO ALLATTAMENTO IN FARRO BIOLOGICO CRIO TRATTATO
E’ possibile acquistare online il cuscino gravidanza allattamento, nel nostro negozio ebay. Se non vuoi acquistare tramite ebay, puoi fare l’ordine via email scrivendo a commerciale@stilenaturale.com


Clicca sull’immagine

 

Come pulire l’argento e gli altri metalli in modo naturale

 

Siete alla ricerca di un prodotto miracoloso per la pulizia dei vostri metalli? Allora date un’occhiata a questa guida. Abbiamo scovato per voi una serie di rimedi naturali per la pulizia dei metalli che sono presenti nelle nostra case.

Dall’aceto al sapone di Marsiglia: sono diversi gli elementi che oltre a farvi risparmiare molti soldi in prodotti specifici, contribuiranno alla salvaguardia dell’ambiente.

Guida alla lucidatura dei metalli 

Come pulire l’argento
Un’impresa ardua quella di mantenere pulito l’argento spesso soggetto all’ossidazione, ma con un detergente composto dall’acqua di cottura delle patate e qualche cucchiaino di aceto riuscirete a far tornare l’argenteria come nuova. Una volta passata questa soluzione naturale, procedete sempre con l’asciugare l’oggetto con un panno morbido.
Se vi trovate a combattere con delle macchie che proprio non vogliono andare via affidatevi ad acqua e bicarbonato, strofinando vigorosamente con una spugna dove occorre.

Come pulire il rame
Iniziamo con alcuni preziosi consigli su come rendere di nuovo splendente il rame, uno dei metalli più difficili da pulire per via della facilità con cui si ossida. Per lucidare i vostri oggetti in rame non dovrete far altro che creare una soluzione di sale, farina e aceto e passarla su di essi. Concludete l’operazione sciaquando con dell’acqua calda e del sapone.
Per eliminare quell’odiosa (e velenosa) patina verderame vi basterà aggiungere all’ultimo lavaggio una goccia di ammoniaca.

continua a leggere…

Bastano 5 bottiglie riciclate della Coca Cola per fare un ombrello ecologico

Sarà l’oggetto che ci accompagnerà per tutta la stagione invernale, allora perché non acquistarlo ecologico. Di cosa si tratta? Del primo ombrello derivato dal riciclo delle bottiglie di plastica di Coca Cola.
Ad ideare l’ombrello ecologico lo stilista inglese Wayne Hemingway , noto per le sue creazioni legate al rispetto dell’ambiente, che grazie al sostegno del marchio Coca Cola Company ha deciso di donare nuova vita alle bottiglie in Pet con base vegetaletrasformandole in un oggetto di uso comune.

Le bottiglie di Coca Cola utilizzate dal fashion designer sono composte, infatti, da un 22,5 % di  materiali a base vegetale e da un 25% da plastica riciclabile.

continua a leggere…

Come ti cucino la tazza da tè: arriva Eatable Kup, la tazza biodegradabile

 

Dalla sala da tè alla cucina il passo è breve per la “Eatable Kup”, la tazza biodegradabile commestibile a base di farina di riso. Ad ideare l’oggetto multi-funzioni il designer giapponese SugiX , che dopo aver visitato alcuni villaggi in Cina, Laos e Papua Nuova Guinea, ha deciso di attingere dallo stile di vita sostenibile dei suoi abitanti utilizzando ingredienti naturali per mangiare, trasformandoli in seguito in rifiuti biodegradabili.

La “Eatable Kup”, il cui nome unisce il termine ‘kuu’ – mangiare in giapponese  e ‘cup’ – tazza in inglese, può essere utilizzata proprio come una comune tazza con l’originale caratteristica di poter essere personalizzata attraverso il segno della propria arcata dentale, così da poterla distinguere in occasioni di cene o feste.

continua a leggere…

Tutto sui G.A.S. italiani: quanti sono, come si organizzano, dove trovarli

Cosa succede quando un gruppo di consumatori decide di unire le proprie forze con il fine di assumere un ruolo attivo nel mercato scegliendo cosa e da chi acquistare?Nascono i Gruppi Acquisto Solidale per gli acquisti sostenibili
Conosciamo meglio i  G.A.S.
Cosa sono i G. A.S.: Soggetti associativi senza scopo di lucro costituiti al fine di svolgere attività di acquisto collettivo di beni e distribuzione dei medesimi con finalità etiche, di solidarietà sociale e sostenibilità ambientale”.
In questo modo la Legge italiana riconosce i Gruppi Acquisto Solidale, una grande realtà apparsa per la prima volta nel nostro paese nel 1994 a Fidenza, dall’esigenza di un gruppo di famiglie di cominciare a spendere meglio privilegiando le piccole aziende italiane e non solo, cominciando anche a tener conto del rispetto per l’ambiente, della tutela del lavoratore e della qualità del prodotto.
Un fenomeno quello dei  Gruppi di Acquisto Solidale che nel corso degli anni ha avuto una crescita esponenziale ammontando a circa 1600 gruppi impegnati in questa attività. Si stima che mediamente ad un Gruppo partecipano circa 25 famiglie, per un totale di 100 partecipanti. La spesa media per famiglia all’interno di un Gas è calcolata intorno ai 2000 euro all’anno.

continua a leggere…

Come preparare il detersivo per la lavatrice in casa

 

 

Imparare a realizzare dei prodotti di consumo per la nostra casa rappresenta una buona pratica per risparmiare molti soldi ed incominciare ad assumere un modo divivere “responsabile“.
Uno dei prodotti per la casa più venduti e pubblicizzati è senza dubbio il detersivo per lavatrice,  spesso le casalinghe si trovano a dovere scegliere tra un’infinità di marchi che si spacciano per pseudo- ecologici senza considerare la presenza di agenti chimici inquinanti.
Preparare il detersivo per la lavatrice  con le vostre mani è davvero semplice, utilizzando solamente elementi naturali darete vita ad un detersivo che non avrà nulla da invidiare a quelli in commercio; con il vantaggio di preservare l’ambiente da sostanze tossiche e contrastare la formazione continua di rifiuti nelle discariche.
Se siete disposti ad impiegare un po’ del vostro tempo per creare un detersivo fai da te, rimboccatevi le maniche e date sfogo alla vostra coscienza ecologica provando le ricette di seguito che abbiamo scovate per voi.

INGREDIENTI PER IL DETERSIVO ECOLOGICO
Quante volte capita di avere dei strani pruriti e delle irritazioni sulla nostra pelle senza sapere da cosa sono provocati? Spesso la causa di questi fastidi deriva dal detersivo utilizzato per lavare i nostri abiti, senza rendercene conto infatti la nostra pelle viene a contatto ogni giorno con sostanze altamente dannose.

continua a leggere…

Guida alle proprietà dell’aglio

C‘è chi non lo tollera per via dell’ odore insopportabile e chi invece ama usarlo per condire ogni pietanza facendone un uso costante. Stiamo parlando dell’aglio, sappiate infatti che questo prodotto racchiude in se molteplici proprietà da sfruttare nella vita di tutti i giorni.

Anche se non amate adoperarlo in cucina vi consigliamo di non rimanerne mai sprovvisti, perchè l’aglio non tiene lontani solo i vampiri come diceva una vecchia credenza, ma contribuisce a risolvere alcuni degli inconvenienti che vanno ad incidere sulle nostre attività quotidiane.
Abbiamo preparato per voi una guida alle proprietà dell’aglio che vi permetterà di conoscere i diversi utilizzi dell’aglio all’interno della vostra abitazione, per il vostro benessere e molto altro.

continua a leggere…