Come pulire l’argento e gli altri metalli in modo naturale

 

Siete alla ricerca di un prodotto miracoloso per la pulizia dei vostri metalli? Allora date un’occhiata a questa guida. Abbiamo scovato per voi una serie di rimedi naturali per la pulizia dei metalli che sono presenti nelle nostra case.

Dall’aceto al sapone di Marsiglia: sono diversi gli elementi che oltre a farvi risparmiare molti soldi in prodotti specifici, contribuiranno alla salvaguardia dell’ambiente.

Guida alla lucidatura dei metalli 

Come pulire l’argento
Un’impresa ardua quella di mantenere pulito l’argento spesso soggetto all’ossidazione, ma con un detergente composto dall’acqua di cottura delle patate e qualche cucchiaino di aceto riuscirete a far tornare l’argenteria come nuova. Una volta passata questa soluzione naturale, procedete sempre con l’asciugare l’oggetto con un panno morbido.
Se vi trovate a combattere con delle macchie che proprio non vogliono andare via affidatevi ad acqua e bicarbonato, strofinando vigorosamente con una spugna dove occorre.

Come pulire il rame
Iniziamo con alcuni preziosi consigli su come rendere di nuovo splendente il rame, uno dei metalli più difficili da pulire per via della facilità con cui si ossida. Per lucidare i vostri oggetti in rame non dovrete far altro che creare una soluzione di sale, farina e aceto e passarla su di essi. Concludete l’operazione sciaquando con dell’acqua calda e del sapone.
Per eliminare quell’odiosa (e velenosa) patina verderame vi basterà aggiungere all’ultimo lavaggio una goccia di ammoniaca.

continua a leggere…

Annunci