Addio cavi intrecciati, arriva Biorolly!!!

 

biorollycuffiette

I nostri amici di Minimo Impatto  non smettono mai di stupirci con l’introduzione nel loro negozio virtuale di prodotti originali e utilissimi. Questa volta voglio presentarvi Biorolly, un simpatico gadget in bioplastica che vi permette di arrotolare il cavo delle cuffiette o della ricarica con semplicità!

In questo modo quando vi occorrono non dovrete più perdere tempo a districare il cavo del carica batterie o le cuffiette dell’I -Pod. Una vera rivoluzione sopratutto per noi donne che, ammettiamolo, riempiamo le nostre borse con ogni oggetto che pensiamo possa esserci utile finendo con dover trasportare una valigia anzichè una semplice borsetta.

Quando un giorno Biorolly non vi dovesse più servire, potrà essere conferito nella raccolta differenziata dell’umido!

Guarda qui come funziona Biorolly.

verde

Annunci

Star Pennsylvania New Flower Spa….il magico mondo del packaging!!!

283261_374640655953688_386963327_n

Un tripudio di colori, forme e texture. Tutto questo è Star Pennsylvania New Flower Spa, l’azienda italiana leader nel settore del packaging, che dal 1963 si occupa della produzione di carta regalo, nastridecorativi, raphia, shopping bags e scatole.

426489_476893215693807_1887888092_n

Dai regali di compleanni a quelli natalizi, passando per un pensiero di San Valentino ogni occasione è buona per confezionare un dono con i prodotti della Star Pennsylvania New Flower.

522463_479677572082038_500291822_n

Quando ho ricevuto il mega- pacco con all’interno tutto il necessario per il confezionamento dei regali donatomi gentilmente da questa importante azienda ho notato subito la qualità e la raffinatezza del prodotto.

381573_479677422082053_1620418792_n

Con sincerità (non scrivo recensioni solo per ricevere prodotti gratuitamente) al momento del termine della mia scorta, penso di affidarmi ancora alla Star.

Sopratutto perché produce dei prodotti davvero curiosi e originali. Spero di essere riuscita ad incuriosirvi. Buona lettura!!!

Web: http://www.starfilcas.it/index.php?lang=it

Facebook: https://www.facebook.com/pages/Star-Pennsylvania-New-Flower-Spa/374624552621965

Seguimi anche su Tendenze Make Up e non solo

La cover del cellulare diventa biodegradabile

phpThumb_generated_thumbnail

L’assortimento di prodotti dello store di Minimo Impatto non finisce mai di sorprendere. Questa volta hanno pensato al mondo degli amanti della tecnologia con la cover per il cellulare iNature , la custodia ideata e prodotta in Italia, interamente biodegradabile.

Al momento che la cover non vi servirà più, potrete gettarla nei rifiuti umidi, e si trasformerà in compost nel giro di 6 mesi.

Il compost è un fertilizzante naturale, che potrà essere utilizzato per nutrire il terreno che ospiterà nuove piantine. Dalla Terra alla Terra a… Minimo Impatto!

 

Stop ai test sugli animali per i cosmetici. Dall’11 marzo 2013 al via il divieto in Europa

Stop-ai-test-su-animali

Undici marzo 2013: una data storica che segna una svolta nella lotta in favore dei diritti degli animali.

I nostri amatissimi animali potranno tornare a vivere serenamente. E’ stato confermato, infatti, la sospensione in territorio italiano, e in quello europeo, a partire da questo giorno dei test di prodotti cosmetici e di bellezza sugli animali. Il divieto prevede l’abolizione di ogni forma di sperimentazioni, completamente bandite in tutte le fasi della produzione e non solo per i cosmetici finiti.

Una grande conquista da parte delle molteplici associazioni animaliste e da un’ampia fascia di consumatori, che da tempo combattono per la messa al bando di queste pratiche devastanti per gli animali.

Un’altra importante novità sarà l’introduzione, dal mese di luglio, di una nuova etichetta sui prodotti di bellezza, dove dovrà essere indicata chiaramente la data di scadenza (simboleggiata da una piccola clessidra).

Sull’etichetta, poi, dovrà essere segnalata l’eventuale presenza di nanomateriali, cioè di elementi di dimensioni inferiori ai 100 micron, sulla cui sicurezza esistono ancora molti dubbi: tali ingredienti, usati soprattutto nei prodotti solari, dovranno essere evidenziati con la dicitura ‘NANO’.

Tutto questo permetterà alle donne di prendersi cura della la loro persona con più tranquillità, acquistando prodotti sicuri senza incappare in sgradevoli sorprese.

Seguimi anche su: Tendenze Make Up e non solo

La coppetta mestruale. Come funziona? Ecco tutti i dettagli

mami-cup

Minimo Impatto pensa alle “eco-girl” proponendo una gamma di prodotti loro dedicati.  Oltre agli assorbenti biodegradabili e compostabili,  adesso sono disponibili anche quelli lavabili e la coppetta mestruale.

Se vi state chiedendo in cosa consiste la coppetta mestruale, in questo post troverete tutte le principali informazioni su questo nuovo prodotto.

La Mami Cup è una valida, economica ed ecologica alternativa ai tamponi vaginali. È l’ideale per fare sport, viaggiare e per la notte. Garantisce la massima protezione e discrezione per tutta la durata del ciclo. Elimina le fastidiose irritazioni da assorbenti e ti dà massima libertà durante tutta la giornata.

È fatta in silicone medico platinico al 100%, è ipoallergenica, senza lattice, inodore, sana ed è dotata di un sacchetto in cotone  per riporla dopo l’uso. È stata progettata e disegnata da una donna per altre donne prestando massima attenzione al comfort. E’ sicura in quanto prodotta in silicone platinico di grado medicale’ conforme alle normative internazionali.

Leggi tutto su Minimo Impatto

Adotta la tua Rosa di Jericho! Sorgerà e risorgerà

 

Rose_of_Jericho

Minimo Impatto propone una nuova curiosità per i lettori di “Perchè la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno”. Questa volta parliamo di un pianta particolare, che nasconde un delizioso segreto…. è immortale!!!

La Rosa di Jericho appartiene ad una categoria di piante d’origine desertica, dette piante della resurrezione, che per le loro caratteristiche si chiudono a riccio quando sono private d’acqua e si aprono e rinverdiscono quando vengono dissetate.

Potrete godere dell’ apertura di questa sorprendente pianta ogni volta che vorrete. Questo bulbo, apparentemente senza vita, vi stupirà dischiudendo completamente i propri rami acquisendo un vellutato color verde. La Rosa di Jericho, originaria della Terra Santa, è arrivata in Europa, portata dai crociati e dai pellegrini,  accompagnata da diverse leggende affascinanti. La più diffusa narra che la Vergine Maria, sulla strada di Nazareth si dissetò con l’acqua racchiusa nel cuore della Rosa e, grata alla pianta, la rese immortale. In tutta Europa si crede  che la pianta porti felicità e benedizione.

Diverse testimonianze sostengono che, nella zona dove la Rosa di Jericho vive, le donne beduine ne bevono l’acqua per alleviare i dolori ed abbreviare i processi di guarigione, fanno il bagno dove essa si apre a fiore e usano la sua acqua per fare impacchi, poiché si pensa che questa pianta abbia effetti curativi.

Leggi tutto su Minimo Impatto

Cosa pensano le donne degli assorbenti naturali?

2266

Ragazzi, da oggi “Perché la vita non ha senso se non la racconti a qualcuno” inizia la sua collaborazione con  Minimo Impatto. Alcune ragazze della pagina Facebook che gestisco, insieme a  Toty Chiara e Marina Napolitano, conosco già quest’azienda ed i suoi prodotti.

In questi mesi troverete delle eco-news curiose ed interessanti sul mondo green, magari riuscirete con qualche consiglio ad avvicinarvi a questo stile di vita ….perché tutti insieme potremmo riuscire a Salvare il Pianeta!!!

Ecco il primo post targato Minimo Impatto:

Cosa ne pensano le donne di assorbenti e salvaslip Naturaé (che fanno parte della famiglia dei prodotti di Minimo Impatto?) Questa interessante ricerca ce lo racconta. 

Mariagrazia De Castro, dottore in Analisi dei Sistemi Economici ed ambientali economista ambientale, ha realizzato un’indagine sugli assorbenti e salvaslip Naturaé su un campione di donne di età compresa fra i 18 e i 62 anni.

Leggi tutto su Minimo Impatto

Per eliminare i cattivi odori usa il burro scaduto

burro_image_gallery

Può capitare che in frigo rimanga del burro scaduto. Cosa fare? Certo non va buttato ma utilizzato in mille maniere seguendo i rimedi naturali della nonna. Qui sei idee per riutilizzare il burro sia per la pulizia della casa che per la cura del corpo.

Per eliminare i cattivi odori dalle mani 
Se cercate un rimedio naturale per eliminare tutti quei cattivi odori che rimangono sulle mani dopo aver cucinato, aprite il frigorifero e troverete la soluzione adatta a voi. Uno degli usi alternativi del burro è proprio quello di togliere gli odori di cibo più fastidiosi dalle mani, con un semplice gesto spalmando una piccola quantità di prodotto sulle mani, prima di lavarle con acqua tiepida e un detergente profumato, riuscirete ad ottenere il risultato sperato.
Curiosità: Oltre ai cattivi odori, il burro aiuta anche ad ammorbidire le mani per eliminare quei residui di colla che rimangono dopo che ci siamo cimentati nei lavoretti di bricolage. Strofinandone una noce sulle mani e con un semplice lavaggio con acqua e sapone spariranno tutte le tracce di colla senza problemi.

Per togliere le macchie d’inchiostro e di bevande 
Sembra proprio che il burro fuori dalla cucina riesca a renderci la vita meno complicata, aiutandoci a risolvere tutti quei problemini legati alla vita quotidiana. Potrete usare questo prodotto per eliminare le macchie d’inchiostro sugli oggetti in plastica, non devete far altro che strofinarlo sulla parte interessate e lasciare l’oggetto al sole per una giornata. Una volta risciaquato il tutto con acqua e sapone, la macchia sarà scomparsa.
Il burro è ideale anche per togliere quelle macchie appiccicose lasciate dalle bevande, passandone una piccola quantità sulla superficie sporca lasciandola riposa per alcune ore e pulendo il tutto con un panno umido.  Medesimo procedimento per borse, portafogli e giacche in pelle che torneranno ad essere come nuove.

continua a leggere…

I 6 modi per riciclare la farina

 

alimenti_farina5

 

Avete della farina scaduta in dispensa? Prima di gettarla nel cestino, dovete assolutamente scoprire quante cose si possono fare con questo semplice ingrediente.  Dall‘antiparassitario naturale a come pulire il rame e dell’acciaio, passando per il sapone fatto in casa o come rimedio per le allergie al lattice. Una guida al risparmio e il riciclo ecologico.

Come per pulire il rame e l’acciaio
Questo semplice ingrediente sostituisce con ottimi risultati quei prodotti chimici usati per pulire rame e acciaio. Nel caso del rame sarà sufficiente dare vita ad una soluzione composta da farina, aceto bianco e sale distribuitela sull’oggetto e risciacquate con acqua tiepida, in questo modo tornerà presto come nuovo.
Mentre l’acciaio può essere lucidato in maniera più semplice, se effettuerete una prima passata con un panno morbido cosparso da farina. Con questo metodo sarà più semplice e rapido rimuovere i residui di sapone e le tracce di umidità.

Antiparassitario naturale
Cercate una soluzione naturale per combattere l’invasione di parassiti nel vostro orto? Con una manciata di farina bianca, da spargere intorno alle vostre piante, senza usare sostanze chimiche che vanno a contaminare il terreno (e la vostra salute) andrete a sconfiggere il problema. Questo semplice ingrediente sarà utile anche per allontanare le formiche, lasciatene un pochino nei punti strategici dove sono solite formare il loro formicaio.

continua a leggere…

#teamrebecca

La vita normale di una bambina speciale

ImPerfettiPerfetti

Creazioni di Catia

Loveisanowl

solo chi osa impara a volare

EcoSpiragli di Anna Simone

Un finestra sull'ecologia e sull'ambiente

Elisa Gioia

-DREAMER-

The Colours of My Closet

Blog di moda, tendenze e lifestye

sabinacuccaro

A fine WordPress.com site

Ciò che non si coglie, si perde.

Il racconto delle piccole cose, in cui c'è la verità.